Benevenuto sul sito del gruppo iCARE-MS

Centro ad Alta Specializzazione per la Ricerca e Cura della Sclerosi Multipla

PRINCIPALI PROGETTI DI RICERCA IN CORSO

IMMUNOLOGIA

NEUROPSICOLOGIA

RICERCA CLINICA

NEUROPATOLOGIA & IMAGING

Prognosi

Diagnosi

Terapia Personalizzata

(placeholder)
(placeholder)

Progetto 1. Studio di biomarcatori prognostici alla diagnosi

Progetto 2. Studio di biomarcatori clinici, radiologici, liquorali ed ematologici suggestivi di buona risposta alla terapia.

Progetto 3. Analisi di risonanza magnetica e neuropatologica delle componenti strutturali ed infiammatori della patologia corticale nella sclerosi multipla.

Questo progetto, per il quale il gruppo ha vinto un grant nazionale della Federazione Italiana Sclerosi Multipla, prevede un'analisi combinata di risonanza magnetica, neuropatologica e molecolare di sezioni cerebrali ottenute da pazienti autoptici con sclerosi multipla al fine di definire il reale carico e le caratteristiche infiammatorie del danno corticale cerebralenella SM. Questo progetto si prefigge sia di ottimizzare la sensibilitàlogie di risonanza magnetica in-vivo mediante la loro ottimizzazione prima su tessuto cerebrale autoptico, sia di definire le alterazioni infiammatorie che causano il danno corticale e che potrebbero essere identificate come bersaglio di futuri approcci terapeutici.


Nel corso degli ultimi 3 anni il gruppo ha vinto 2 grants pubblici (uno ministeriale, uno internazionale della Progressive MS Alliance) per lo studio dei Biomarcatori diagnostici e prognostici nella sclerosi multipla grazie ai quali e' stato possibile avviare un grande progetto multicentrico che coinvolge molti centri del nord-est.

Il progetto e' volto a chiarire nei pazienti neodiagnosticati quali elementi patogenetici differenziano le forme aggressive a rapida progressione da quelle benigne, avendo come fine ultimo quello di consentire una reale personalizzazione della terapia fin dalle primissime fasi della malattia

In tutti i pazienti che avviano una nuova terapia viene studiato un esteso pannello di biomarcatori clinici, radiologici, liquorali ed ematologici volti ad identificare il profilo dei pazienti che rispondono a quella data terapia. In combinazione con i dati estrapolati dal Progetto 1, tale progetto dovrebbe aiutarci ad identificare la corretta terapia per ogni paziente.